DOPO

Home Staging, la casa va in scena!

“Home/casa + stage/palcoscenico = home staging, vale a dire letteralmente “mettere in scena la casa”. Se avete una grande passione per la casa e un buon senso estetico il gioco è fatto!”

Home/casa + stage/palcoscenico = home staging, vale a dire letteralmente “mettere in scena la casa”.
Si tratta di un servizio, sbarcato da qualche anno anche in Italia oltre che all’estero è molto in voga, per esempio negli Stati Uniti o in Gran Bretagna. Recenti statistiche straniere dimostrano che un immobile staged vende nel 77,2% del tempo in meno rispetto alla media italiana.

Questo servizio permette di valorizzare il più trasandato e trascurato degli appartamenti, sistemandone e valorizzando gli aspetti migliori come gli spazi, l’ampiezza, la luminosità, la disposizione degli ambienti e degli arredi esistenti. Non è facile e non tutti hanno l’attitudine di saper valorizzare un appartamento. Servono dei veri esperti! Quello dell’home stager è, infatti, un occhio esperto che dopo un sopralluogo in una casa in vendita o in affitto, può dare ai proprietari una consulenza sugli interventi, in genere semplici e poco costosi, per renderli “più appetibili”.
Una delle prime fasi è quella di eliminare tutto ciò che è inutile e superfluo. Vengono quindi tolti quadri alle pareti oppure vecchie carte da parati, elementi che in genere danno un’aria troppo vissuta all’ambiente; poi i mobili vengono spostati in modo da creare più spazio ma soprattutto l’obiettivo è far sembrare la casa più ordinata grazie a un basso impatto ambientale, bassi costi, ma forte impatto emotivo e visivo.
L’home stager potrebbe proporre anche di aggiungere specchi (ampliano ambienti piccoli) oppure colorare mobili, sostituire vecchi pomelli delle antine, ravvivare con colori nuovi i tendaggi o i cuscini sul divano.
Ringiovanire una casa è sempre un buon metodo per renderla più desiderabile a un suo futuro abitante.
Il bagno è molto importante e talvolta può richiedere qualche spesa in più. L’importante è presentare i sanitari senza macchie, senza calcare, ben puliti, senza troppi oggetti su mensole o mobiletti. Un buon abbinamento di colori tra asciugamani, oggetti e tendaggi sarebbe ottimale per dare più armonia.
Se avete una grande passione per la casa e un buon senso estetico il gioco è fatto!

 

SEGUICI:

Facebook: https://www.facebook.com/GruppoCapital/

Twitter: https://twitter.com/GruppoCapital

Sito web: http://www.gruppocapital.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>