Vivere ai Castelli Romani è l’obiettivo di sempre più persone, coppie e famiglie con prole. I motivi sono diversi e vanno dalla qualità della vita all’aspetto meramente economico. Affittare o comprare una casa in questa zona può essere decisamente meno oneroso che in un quartiere centrale cittadino, anche se tuttavia dipende sempre dai casi e soprattutto dalla tipologia dell’immobile. Vediamo quindi insieme quali sono i luoghi migliori in cui abitare ai Castelli.

Perchè andare a vivere ai Castelli Romani?

Di certo la tranquillità, l’aria più pulita scevra dallo smog cittadino ed il verde dei Castelli Romani sono dei punti di attrattiva preziosi per chi sta pensando di cambiare casa e spostarsi fuori Roma, lontano dal caso quotidiano. Ai Castelli ci sono piccoli e grandi centri, aree storiche con passeggiate e negozi ed altre più tipicamente residenziali, di costruzione più recente, ma non mancano neppure intere zone caratterizzate da ville e villette. Ci sono i supermercati e tutto ciò che è necessario, come i parchi per portare a giocare i bambini e ovviamente le scuole. E’ vero comunque, l’ufficio non è dietro l’angolo ed anche la metropolitana è distante. E non tutti i Paesi dei Castelli Romani sono vicinissimi all’area metropolitana, quindi se ciò che spinge a trasferirsi fuori Roma è l’aspetto economico, magari per un affitto più basso, occorre scegliere anche in base alla distanza dal lavoro che genera-ovviamente- delle spese maggiori per il trasporto. Niente paura comunque perché questa zona è tutta ben collegata, anche se alcuni paesi meglio che altri.

I luoghi migliori dove vivere ai Castelli Romani: Frascati

Si trova a 326 metri sul livello del mare, alla base del Monte Tuscolo, all’interno del Parco regionale dei Castelli Romani: domina la città e vi è collegato dalla via Tuscolana, lunga strada urbana ed extraurbana. Il centro storico è caratterizzato da appartamenti deliziosi, negozi, bar, gelaterie e numerose fraschette che attirano tanti turisti (anche stranieri) in ogni momento dell’anno, nonché Villa Torlonia, uno splendido polmone verde a cui è possibile accedere per passeggiate naturalistiche. Non manca neppure una bella area giochi presso il Parco dell’Ombrellino per i più piccini. Frascati è il paese dei Castelli Romani più vicino alla città, alla quale è ben collegato attraverso una linea e stazione ferroviaria, ma anche ad una serie di pulman di linea che la raggiungono in circa 15-20 minuti, fino al capolinea della metropolitana Anagnina. Nelle zone limitrofe al centro storico spiccano aree residenziali che si alternano a zone più propriamente agricole. Di particolare rilievo via dei Salé dove si ergono residence con villini e ville prestigiose.

 

I luoghi migliori dove vivere ai Castelli Romani: Castel Gandolfo

E’ noto ai più perché vi si erge la splendida residenza estiva papale, con i suoi meravigliosi giardini affacciati sul lago di Albano. Il piccolo centro storico fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia ed è caratterizzato da negozi e strutture ricettive per i turisti, nonché da una deliziosa piazzetta dominata da una fontana del Bernini. E’ un posto particolarmente tranquillo che si estende per la parte residenziale nel verde delle aree circostanti al Lago, soprattutto con ville e dimore di pregio. Il bosco che circonda il lago, così come i numerosi percorsi naturalistici e culturali presenti nei dintorni è perfetto per chi ama fare sport, mentre le spiagge del lago, libere o attrezzate, sono l’ideale per chi ama i bagni di sole dalla primavera all’autunno. Senza contare che sulle sue rive vi è la sede del CONI per il canottaggio, attività d’elezione in queste acque. Anche questa zona è discretamente collegata alla città con bus di linea e soprattutto la Via Appia.

 

I luoghi migliori dove vivere ai Castelli Romani: Grottaferrata

Confina con Frascati e Marino ed è molto vicina al Lago di Albano. Il punto di riferimento centrale di questa cittadina è sicuramente l’Abbazia greca di San Nilo costruita nel 1004 ed intorno alla quale sono sorte residenze più moderne, edificate (ahinoi) anche sui resti di antiche ville romane. E’ una cittadina di circa 21.000 abitanti ed un apprezzato luogo tranquillo per abitare o villeggiare, caratterizzato da residenze tra le più eleganti dei Castelli. Non mancano palazzi e condomini, che fanno sentire il senso della città, con la socialità di un piccolo paesino, anche se molta parte del suo territorio residenziale si estende nelle aree limitrofe al centro in aree più o meno verdeggianti. E’ collegato a Roma dalla Strada Statale Anagnina (che arriva fino al capolinea della metropolitana).

 

Ma i Castelli Romani non finiscono qui: ci sono Ariccia, Albano, Nemi, Rocca di Papa, eccetera. Ognuno di questi luoghi ha preziose peculiarità . Per scegliere al meglio in base alle tue necessità rivolgiti ad un’agenzia immobiliare sul territorio.