Skip to main content

Un agente immobiliare in una città come Roma ha a disposizione un grande mercato variegato e dunque una buona facilità di trovare lavoro e riceverne soddisfazione. Tuttavia, c’è anche molta concorrenza e vale la pena di sottolineare come per avere successo in questo campo siano necessarie alcune caratteristiche. Ecco quali.

Agente immobiliare a Roma, quali caratteristiche deve avere per il successo

Cosa fa di preciso un agente immobiliare

Erroneamente molto spesso si paragona la figura dell’agente immobiliare a quella di un venditore. In realtà si tratta di un professionista della  “mediazione”, ovvero un intermediario tra due e più parti in grado di concludere una trattativa, vantaggiosa per tutti, nello specifico di compravendita o affitto di un immobile. Per fare questo con onestà e trasparenza deve ricevere un doppio incarico e non avere legami o interessi in comune con alcuna delle parti. Per portare a termine questo impegno un mediatore di successo deve avere delle attitudini personali ed una buona preparazione.

Agente immobiliare a Roma, caratteristiche ed attitudini personali

Empatia, simpatia, capacità di lavorare in team e di ispirare fiducia, puntualità, intraprendenza, attitudine al problem resolving,  pacatezza dei modi, ma soprattutto buona dialettica attraverso cui esporre contenuti chiari e predisposizione all’ascolto delle esigenze dei clienti: sono queste le caratteristiche personali essenziali di un buon mediatore immobiliare. Per accedere alla professione ne esistono inoltre dei requisiti stabiliti dalla normativa vigente. Questi sono:

  • Cittadinanza Italiana o Europea
  • Residenza in Italia
  • Maggiore età
  • Assenza di condanne penali o amministrative.

Agente immobiliare a Roma, caratteristiche professionali

Professionalità è la parola d’ordine per avere successo in questo come in tutti gli altri lavori. Un agente immobiliare professionale ha sicuramente un “patentino” ottenuto con una specifica formazione ed un esame finale di abilitazione. E’ un obbligo normativo, ma anche un mezzo necessario per ottenere tutte le adeguate competenze. Nello specifico occorre sostenere un percorso di studi di almeno 100 ore (70 in presenza), dopo un diploma di scuola secondaria di secondo grado o un triennio di un istituto, nel corso delle quali vengono approfondite tutte le tematiche di settore:

  • Nozioni di diritto civile e tributario (in relazione a tutto ciò che riguarda il mercato immobiliare ed i contratti di mediazione)
  • Nozioni di diritto urbanistico
  • Nozioni di marketing
  • Nozioni di amministrazione condominiale
  •  Nozioni di contabilità generale
  • Approfondimenti circa il catasto ed i registri immobiliari

Superato l’esame finale occorre iscriversi alla  Camera di Commercio della provincia di Residenza e al correlato Registro Rea per gli Agenti D’Affari in Mediazione, ovvero all’albo professionale.

Agente immobiliare a Roma con Gruppo Capital

Gruppo Capital “Consulenti Immobiliari Associati”, leader nel settore immobiliare offre numerose opportunità di carriera con corsi specifici a professionisti che già lavorano in campo immobiliare e a giovani orientati verso questa attività lavorativa. Entrare a far parte di Gruppo Capital significa ricevere:

  • Programma formativo completo, di preparazione iniziale e corsi di aggiornamento, con seminari di indirizzo immobiliare, legale e di comunicazione-vendita
  • Provvigioni al massimo livello di mercato
  • Libertà territoriale di sviluppo del proprio business e autonomia imprenditoriale.

Oltre ai corsi erogati dalla Gruppo Capital Academy, vengono organizzati anche eventi con Consultants legali, tecnici e formatori in gestione della Comunicazione.

Per informazioni e per inviare la propria candidatura basta collegarsi al sito di Gruppo Capital.